Viewing posts from: March 2016

Al via le due giornate sulla famiglia, 1 e 2 Aprile dedicate ai problemi successori in caso di separazione o divorzio

by admin in Diritto di Famiglia, Eventi, Formazione, negoziazione assistita, News

Queste due giornate di studi rientrano in un articolato programma promosso dalla Commissione Famiglia dell'Ordine degli Avvocati di Bari, in collaborazione con il Consiglio notarile di Bari e l'Ordine dei dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Bari. L'iniziativa si pone l'obiettivo di avviare una riflessione su alcune questioni, oggi sempre più rilevanti alla luce delle novità legislative in tema di filiazione e negoziazione assistita e dell'evoluzione giurisprudenziale sulle unioni civili, in materia di trasferimento del patrimonio per donazione o successione mortis causa. Particolare attenzione è dedicata anche agli aspetti fiscali, assai rilevanti per poter garantire la migliore tutela degli assistiti, ai quali l'avvocato deve saper offrire una consulenza il più possibile completa, senza prescindere dalla collaborazione tra gli esperti. Durante la prima giornata, venerdì 1° aprile dalle ore 14 alle ore 18, si parlerà, in particolare, di: • Tutela del legittimari; • Diritto di abitazione del coniuge superstite e del convivente; • Diseredazione del legittimario (con particolare riferimento al coniuge separato); • Trattamento successorio del coniuge superstite; • Successione del convivente more uxorio; • Legati ex lege a favore del coniuge superstite e del convivente more uxorio; • Il coniuge separato con addebito e il coniuge divorziato. Relatori:Maria Capotorto, notaio, Luigi Liberti junior, avvocato. Nel corso della seconda giornata, sabato 2 aprile, dalle ore 9 alle 12, saranno approfonditi i seguenti temi: • Il trattamento successori; • Diritti dei figli legittimi, naturali, riconosciuti e non riconosciuti; • Tutela degli eredi minori; • Il ruolo dell’avvocato e del mediatore nella negoziazione del conflitto tra gli eredi; • Aspetti fiscali e deontologici. Relatori: Maria Capotorto, notaio; Maria Luisa Maggiolino, avvocato; Roberta Valente, coordinatrice della Commissione Famiglia dell'OdA di Bari; Domenico Montemurno, commercialista. I lavori di entrambe le giornate saranno coordinati e moderati da Pasqua Lacatena, componente della Commissione Famiglia dell'OdA di Bari. L'ultimo modulo del programma sarà dedicato a 'Divisione dell'eredità in comunione' e si terrà il 15 aprile. Leggi su Puglia Eventi

Read more

Fallimento di Cala Corvino, Michele Castellano nominato curatore

by admin in Diritto Fallimentare, Diritto Penale, News

Da La Gazzetta del Mezzogiorno del 27 marzo 2016

Cala Corvino è fallita, caos per i multiproprietari

Insolvenza per 9 milioni di euro. Il fascicolo va alla Procura

di Giovanni Longo Cala Corvino srl, proprietaria del noto villaggio turistico alle porte di Monopoli, è fallita. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Bari che ha accertato lo stato d’insolvenza della società sommersa dai debiti, circa sette milioni di euro, per la quasi totalità vantati dal fisco e da Equitalia. Fallimento, dunque, nomina di un curatore, il professor Michele Castellano, e carte alla Procura perché valuti se sono stati commessi atti penalmente rilevanti che abbiano concorso a causare il dissesto.  

Read more

Polignano a Mare, Polis Avvocati ottiene la sospensione della gara illegittima in favore dei propri clienti

by admin in Anticorruzione, Diritto Amministrativo, News, Processi

Francesco Paolo Bello, avvocato, Partner di Polis AvvocatiLa procedura di aggiudicazione della procedura per l’ammodernamento delle strutture dedicate alla raccolta differenziata tramite la realizzazione di un sistema innovativo di raccolta RSU mediante trasporto pneumatico, resa dal Comune di Polignano a Mare in favore dell’ATI D’Agostino Costruzioni Generali s.r.l. – ENVAC IBERIA SA – S.R.T. s.r.l. è stata giudicata illegittima dal TAR di Bari con l’ordinanza n. 176/2016 del 24.3.2016 accogliendo la richiesta di sospensione dell’efficacia dell’aggiudicazione definitiva, proposto dall’ATI seconda classificata costituita dalla Faver s.p.a. di Bari E dalla F.lli Andresini s.r.l. di Polignano a Mare, difese dall’avv. Francesco Paolo Bello – Polis Avvocati (nella foto). Il Tar infatti ha riconosciuto e riaffermato che l’associazione temporanea di imprese aggiudicataria avrebbe dovuto essere esclusa poiché la sua mandante ENVAC IBERIA SA nel partecipare alla gara ha omesso di dichiarare di essere stata condannata al pagamento di una sanzione di 18 milioni di Euro dal Tribunale di Palma de Majorca in conseguenza un grave errore professionale nella realizzazione di un impianto analogo quello da realizzare a Polignano a Mare. Secondo il Tar di Bari, la mancata dichiarazione di questo precedente non ha consentito all’Amministrazione comunale di Polignano di procedere alla verifica in ordine alla eventuale gravità dell'errore e quindi comporta l’illegittimità, per mancata dichiarazione, dell’ammissione alla gara dell’associazione di imprese, vista anche la violazione dei doveri di buona fede e correttezza nella partecipazione alla procedura di gara. Clicca qui per scaricare la versione .pdf dell'articolo comparso su La Gazzetta del Mezzogiorno del 27 marzo 2016

Read more
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok