L’articolo degli avvocati Francesco Paolo Bello ed Emanuela Lupo nel libro edito da Giappichelli sulla legge “sblocca cantieri”

by Comunicazione in Diritto Amministrativo, Professione e avvocatura

È in libreria, per i tipi di Giappichelli (nella collana Le novità legislative), il volume “La legge “sblocca cantieri” (Legge 14 giugno 29019 n. 55). Le novità del Codice dei contratti pubblici”, a cura di Marco Mariani, Leonardo Spagnoletti ed Emilio Toma.

Nel testo vi è anche il contributo degli avvocati Francesco Paolo Bello, managing partner di Polis Avvocati, e Emanuela Lupo, dedicato alle “Procedure di affidamento in caso di fallimento dell’esecutore o di risoluzione del contratto e misure straordinarie di gestione”.

Il volume nasce dall’attività coordinata di un nutrito gruppo di operatori del diritto (magistrati, avvocati, docenti universitari, funzionari pubblici) esperti nella materia dei contratti pubblici.

Ciascuno degli articoli del Codice dei contratti pubblici modificati dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55, cd. “sblocca cantieri, che ha convertito con modificazioni il D.L. 18.4.2019, n. 32, è corredato da un commento teorico-pratico.

Completano il testo una prefazione di Filippo Patroni Griffi (Presidente del Consiglio di Stato) e una postfazione sul D.D.L. 28.2.2019 – delega al Governo per la riforma complessiva del Codice dei contratti all’esame del Parlamento – curata da Giancarlo Montedoro (Presidente di sezione del Consiglio di Stato).

Tags: , , ,

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok