L’avvocato Gianni Di Cagno intervistato oggi su La Gazzetta del Mezzogiorno: “Surreale il dibattito sul sorteggio dei componenti del CSM”

by Comunicazione in Rassegna Stampa

Giovanni Di Cagno Polis AvvocatiL'avvocato Giovanni Di Cagno, socio di Polis Avvocati, è stato intervistato oggi su La Gazzetta del Mezzogiorno, in merito alle vicende che interessano il Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) e l'elezione dei suoi componenti. Componente laico del CSM dal 1998 al 2002, l'avvocato Di Cagno ha raccontato al giornalista Giovanni Longo le dinamiche che attengono i procedimenti sulle elezioni del CSM, e ha espresso il suo parere nettamente sfavorevole sull'ipotesi dell'elezione per sorteggio. Altresì ha sottolineato come "il problema delle nomine non si risolve con l'ennesimo cambiamento del sistema elettorale del CSM. È stato modificato ogni sette-otto anni, più o meno a ogni cambio di maggioranza parlamentare, sempre con l'obiettivo dichiarato di limitare le correnti e, come si vede, le correnti hanno sempre più potere. In realtà, bisognerebbe incidere sull'inevitabile corporativismo di ogni ordine burocratico e, dunque, per la magistratura, partire dal livello periferico, i Consigli giudiziari. Se i pareri espressi sulla professionalità dei magistrati sono praticamente tutti uguali, come meravigliarsi se poi le scelte vengono fatte per ragioni extraprofessionali? Il rimedio è quello di introdurre anche nei Consigli giudiziari una componente "laica" espressione dei cittadini che concorra a valutare le professionalità dei magistrati".    

Read more

Alternanza scuola lavoro: si conclude il progetto per l’anno scolastico 2018/2019

by Comunicazione in Progetti formazione

Trasmettere i saperi di una professione in continua evoluzione e che oggi più che mai è fondamentale nelle dinamiche del vivere quotidiano. Con queste prospettive Polis Avvocati ha condiviso il progetto di "alternanza scuola lavoro" che quest'anno ha portato nello studio legale tre studentesse del liceo classico barese "Quinto Orazio Flacco". Lo studio dei casi trattati, l'approfondimento nei vari settori del diritto, le udienze in tribunale e la condivisione della passione professionale sono stati al centro delle ore che Polis ha dedicato alle allieve, cercando di rendere quanto più possibile comprensibili le attività in questione, e magari contribuire all'orientamento nelle future scelte di studi delle tre ragazze. A coordinare le attività delle studentesse sono state le avvocate Maria Luisa MaggiolinoClaudia Corsaro, in costante collaborazione con i colleghi. Al termine del progetto, Polis ha voluto salutare le tre studentesse omaggiandole con gli atti del convegno "Il lavoro dell'avvocato, ecologia e organizzazione della professione forense", che si è svolto a Bari il 20 ottobre 2017, organizzato da Polis in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati di Bari, e che ha visto la partecipazione, tra gli altri, dell'allora Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Nelle immagini, gli avvocati Gianni Di Cagno e Claudia Corsaro, insieme alle tre liceali del "Flacco".

Read more

Il Tribunale di Lecce assolve l’ex AD di Ferrovie SUD-EST difeso dagli avvocati Di Comite e Laforgia

by Comunicazione in Diritto Penale, Processi

Michele Laforgia-Andrea Di ComiteIl Tribunale di Lecce ha assolto ieri "perché il fatto non costituisce reato", Andrea Mentasti, amministratore delegato della s.r.l Ferrovie del SUD-EST  Servizi Automobilistici, con sede in Bari, difeso dagli avvocati Andrea Di Comite e Michele Laforgia, soci di Polis Avvocati (nella foto). Mentasti era imputato del reato di cui all'art. 331 c.p. per essere stato responsabile in qualità di legale rappresentante delle Ferrovie SUD-EST (dal novembre 2016), dell'interruzione del servizio pubblico di collegamento a mezzo autobus fra le località Leuca - Presicce - Casarano nel periodo di febbraio e marzo 2017. Dall'istruttoria dibattimentale è invece emerso come l'inefficienza del servizio sia dipesa "non da volontarie e deliberate scelte autolesionistiche dell'odierno imputato, bensì da materiali e dirimenti cause logistiche ed economiche", delineando così la crisi amministrativa, ma ancor più economica e finanziaria, in cui versava la società fin dal momento della nomina del Dott. Mentasti quale A.D., e risalente alla precedente gestione di Ferrovie SUD-EST.

Read more
 
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok