Viewing posts categorised under: Diritto Penale

Il Tribunale di Bari assolve l’ex sindaco di Gioia del Colle e due consiglieri comunali assistiti da Polis AvvocatiI

by Comunicazione in Diritto Penale

Il Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Bari, con sentenza del 27 novembre 2019, ha dichiarato il “non doversi procedere”  perché “il fatto non sussiste” nei confronti dell’ex sindaco di Gioia del Colle (Ba), Sergio Povia e dei due consiglieri comunali  Vito Ludovico e Filippo Davide Martucci, assistiti dai penalisti Giovanni Orfino e Michele Laforgia di Polis Avvocati. I tre – insieme ad altri - erano imputati di abuso d’ufficio per aver votato in modo favorevole, nella seduta consiliare del 25 ottobre 2013, una delibera che, secondo l’accusa, avrebbe recato un danno al titolare di una ditta di Gioia del Colle che voleva realizzare in loco un impianto per la gestione di rifiuti. Il giudice ha accolto in pieno la tesi difensiva, basata sul fatto che la delibera in questione era semplicemente finalizzata alla adozione di un atto di indirizzo politico che nulla aveva a che vedere con le doglianze mosse dal denunciante.  

Read more

L’avvocato Laforgia oggi al Dottorato di Ricerca in Principi giuridici ed istituzioni fra mercati globali e diritti fondamentali, dell’Università di Bari

by Comunicazione in Diritto Penale, Formazione, News

"Comunicare e punire - La comunicazione nel e sul processo penale" è il tema dell'incontro che il penalista Michele Laforgia, founding partner di Polis Avvocati, terrà oggi all'Università degli Studi di Bari (Dipartimento di Giurisprudenza, 15.30), nell'ambito del ciclo "Comunicare il diritto" del Dottorato di Ricerca in Principi giuridici ed istituzioni fra mercati globali e diritti fondamentali".

Read more

Confindustria Puglia, rappresentata da Polis Avvocati, è parte civile nel processo alla mafia foggiana

by Comunicazione in Diritto Penale, Processi

È iniziato giovedì scorso, 7 novembre, il processo denominato 'Decima azione' dall'omonimo blitz che, a novembre dello scorso anno, portò in carcere 30 fra i principali componenti dei clan mafiosi foggiani. Per la prima volta, Confindustria Puglia e Confindustria Foggia si sono costituite parte civile in un processo di mafia. A rappresentare l'associazione degli industriali pugliesi, oltre che la Regione Puglia, il penalista Niccolò Alessandro Dello Russo, partner di Polis Avvocati, che ha dichiarato: "Confindustria, rappresentando la categoria degli imprenditori ha contribuito, con il proprio intervento, a tutelare gli interessi degli imprenditori taglieggiati. Anche in questo caso non è intervenuta la costituzione di parte civile di nessuno dei singoli imprenditori taglieggiati, a maggior ragione questi interessi devono essere tutelati dalle associazioni di categoria". 

Read more
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok