Confindustria Puglia, rappresentata da Polis Avvocati, è parte civile nel processo alla mafia foggiana

by Comunicazione in Diritto Penale, Processi

È iniziato giovedì scorso, 7 novembre, il processo denominato ‘Decima azione’ dall’omonimo blitz che, a novembre dello scorso anno, portò in carcere 30 fra i principali componenti dei clan mafiosi foggiani. Per la prima volta, Confindustria Puglia e Confindustria Foggia si sono costituite parte civile in un processo di mafia.

A rappresentare l’associazione degli industriali pugliesi, oltre che la Regione Puglia, il penalista Niccolò Alessandro Dello Russo, partner di Polis Avvocati, che ha dichiarato: “Confindustria, rappresentando la categoria degli imprenditori ha contribuito, con il proprio intervento, a tutelare gli interessi degli imprenditori taglieggiati. Anche in questo caso non è intervenuta la costituzione di parte civile di nessuno dei singoli imprenditori taglieggiati, a maggior ragione questi interessi devono essere tutelati dalle associazioni di categoria”. 

Tags: , , ,

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok