Gli avvocati Gianni Di Cagno e Michele Laforgia discutono con Edmondo Bruti Liberati sul saggio “Magistratura e Società nell’Italia repubblicana”

by Comunicazione in Eventi

Gli avvocati Giovanni Di Cagno e Michele Laforgia, soci di Polis Avvocati, interverranno giovedì 13 giugno, alle 18.00, nella Libreria Laterza (Bari, via Dante 53), alla presentazione del volume “Magistratura e Società nell’Italia repubblicana, di Edmondo Bruti Liberati (Laterza ed.) organizzata dalla Libreria Laterza in collaborazione con l’associazione La Giusta Causa.

Dopo i saluti di Maria Laterza, direttrice della libreria, e di Michele Laforgia, con l’autore discuteranno:  Anna Maria Tosto, Procuratore Generale di Bari, Gianni Di Cagno, e Giovanni Zaccaro, componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

«La magistratura costituisce un ordine autonomo ed indipendente da ogni altro potere»: così recita la Costituzione. E nei fatti? Edmondo Bruti Liberati, già procuratore della Repubblica di Milano ed ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati, traccia un quadro ampio e non privo di ombre del difficile percorso di attuazione dei valori democratici nella magistratura e nella società. Dalla caduta del fascismo all’entrata in funzione della Corte Costituzionale e del Consiglio superiore della magistratura; dai difficili anni del terrorismo alla stagione di Mani pulite, per arrivare ai più recenti tentativi di riforma del sistema della giustizia.    

Tags: , , , , ,

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok