MICHELE Laforgia POLIS AVVOCATI

Titoli e recapiti

Formazione ed Esperienza

Formazione

E’ nato a Bari, il 5 marzo del 1962.

Ha conseguito il diploma di maturità classica, con il voto di sessanta/sessantesimi, presso il Liceo classico Quinto Orazio Flacco di Bari.

Si è laureato con lode in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari nel 1984, con una tesi in diritto commerciale sul bilancio delle società per azioni (Chiar.mo Prof. Luca Buttaro).

Dopo un periodo di formazione a Milano, ha superato con il massimo dei voti l’esame di abilitazione alla professione di avvocato ed è stato insignito della “Toga d’Onore” quale primo classificato nel distretto della Corte di Appello di Bari.

E’ iscritto all’Albo degli Avvocati dal 1987 ed abilitato al patrocinio dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione e le altre giurisdizioni superiori dal 1999.

Esperienze

E’ incaricato da oltre dieci anni dell’insegnamento per la didattica integrativa per il diritto penale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali istituita dall’Università degli Studi di Bari.

Ha svolto e svolge attività di insegnamento di diritto e procedura penale presso la Scuola Forense istituita dall’Ordine degli Avvocati di Bari, per la Fondazione Scuola Forense e nei corsi di formazione ed aggiornamento organizzati dalla Camera penale di Bari.

E’ stato docente a contratto presso il Corso di perfezionamento in diritto penale dell’impresa istituito presso la Facoltà di Giurisprudenza di Bari e per il Master istituito dall’Ordine dei giornalisti di Bari.

Autore di pubblicazioni in materia giuridica, è stato relatore in innumerevoli convegni, in tutta Italia, organizzati dall’Università degli Studi, dagli Ordini degli Avvocati, dalla Scuola Superiore della Magistratura, dall’Associazione Nazionale Magistrati, da Confindustria, da enti locali e da imprese pubbliche e private.

Fra i più recenti:

“Deontologia del penalista”, lezione conclusiva del Corso di formazione e aggiornamento della Scuola Forense di Bari, giugno 2016;

“Giulio Regeni. Il suo diritto. Il diritto di tutti”, convegno organizzato dall’Università degli Studi di Bari, Bari, maggio 2016;

“Anticorruzione e riforma dei reati contro la Pubblica Amministrazione”, relazione conclusiva al corso di formazione per funzionari amministrativi organizzato da ACIF Formazione di Napoli, in collaborazione con Accademia Fidia di Reggio Calabria e INPS, Bari, maggio 2016;

“Moduli ablativi e diritto di difesa: verso un giusto processo al patrimonio?”, relazione al convegno AGIFOR, Trani, aprile 2016;

“Responsabilità professionale in cardiologia”, relazione al convegno ANMCO SIC Puglia e Basilicata, Bari, aprile 2016;

“Il controesame. Tecnica di costruzione delle domande. Le domande suggestive e le domande nocive alla sincerità della risposta. Criteri di individuazione” per il corso di aggiornamento organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura in “Tecnica delle domande: dalle  indagini preliminari all’istruttoria dibattimentale” (Scandicci – FI – 2015);

“Rischio cardiovascolare e responsabilità medica” tenuta nell’ambito del convegno accreditato presso l’Ordine dei Medici di Bari sul tema “Rischio cardiovascolare: nuovi orizzonti clinici -medico legali e farmaco economici” (Bari, 2014);

–  “La nuova disciplina dei reati contro la P.A.: la repressione penale” tenuta in occasione del ciclo di incontri dal titolo “Corruzione ed illegalità tra prevenzione e repressione. Legge 6 novembre 2012 n. 190: un’ambiziosa riforma sul duplice binario dell’intervento preventivo e dell’azione repressiva” con il patrocinio della Provincia BAT, dell’ANM e dell’Ordine degli Avvocati di Trani (Andria, 2014);

– “Il mutamento del Giudice e le conservazioni istruttorie” per il corso di aggiornamento organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura (Firenze-Scandicci, 2014);

“Il sistema italiano sotto la lente dell’Europa. Panoramica e Focus” organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura del Distretto di Bari e dall’Ordine degli Avvocati di Bari (Bari, 2014);

“I processi in materia di corruzione, venti anni dopo Mani Pulite” tenuta in occasione del convegno organizzato dall’università degli Studi di Caltanissetta dal titolo “La normativa anti corruzione: analisi e prospettive” (Caltanissetta, 2014);

“I reati commessi nella realizzazione degli impianti produttivi di energia elettrica” nel convegno “Energia – soggetti, schemi di tutela, policy” organizzato dalla Fondazione Scuola Forense barese con il patrocinio, fra gli altri, della Provincia e dell’Ordine degli Avvocati di Bari (Bari, 2014);

– “Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente” nell’ambito del corso di formazione organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Bari “Gli strumenti di contrasto patrimoniale alla criminalità e la tutela dei diritti dei terzi alla luce del D.Lgs. 159/2011” (Bari, 2014);

“Verso un giusto processo al patrimonio: profili funzionali e standards probatori delle misure di prevenzione patrimoniali dopo l’emanazione del “Codice antimafia” (D.lgs. n. 159/2011). Una perdurante compressione nei diritti e nelle garanzie difensive. (Un “rapporto di minoranza”)” tenuta nell’ambito del corso di formazione patrocinato dall’ordine degli Avvocati di Bari su ‘Gli strumenti di contrasto patrimoniale alla criminalità e la tutela dei diritti dei terzi alla luce del d.lgs. n. 159/2011′ (Bari, 2013);

“Modelli organizzativi e responsabilità da reato dell’impresa: casi pratici” nell’ambito del convegno su “i modelli organizzativi’ del d.lgv. 231/01 nelle realtà imprenditoriali del mezzogiorno” tenutosi presso CONFINDUSTRIA di Bari (Bari, 2012).

Aree di attività.

Si occupa di diritto e procedura penale, in particolare dei reati contro la Pubblica Amministrazione, dei reati ambientali, della infortunistica del lavoro, della responsabilità professionale in materia sanitaria, dei reati societari, finanziari e fallimentari, della responsabilità amministrativa da reato delle persone giuridiche (D.Lgs. 231/2001), delle  misure di prevenzione.

ANTICORRUZIONE (L.190/2012)

Si occupa di consulenza, formazione e assistenza sulla normativa introdotta dalla Legge n. 190/2012, e come tale ha maturato una competenza professionale specifica in tema di disciplina anticorruzione nella P.A.

Ha redatto in collaborazione con i colleghi Giovanni Di Cagno a e Francesco Paolo Bello un “Progetto di formazione per gli Amministratori, Dirigenti e Funzionari degli Enti Locali sulla legislazione in materia di prevenzione della corruzione”, presentato il 28.02.2015 presso la Prefettura di Bari.

Su questa materia in particolare, è stato relatore nel corso di aggiornamento universitario di Formazione professionale INPS 2015 – valore P.A. “Anticorruzione e trasparenza alla luce della L. 190/2012 e dei successivi decreti attuativi, nonché delle recenti norme, determinazioni, linee guida e orientamenti interpretativi”.

Leggi di più su Anticorruzione

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok