I Professionisti / Collaboratrice / Emanuela Lupo

Titoli

2014: Laurea in Giurisprudenza con lode, Università degli Studi di Bari

2018: Iscrizione all’Albo degli Avvocati di Bari

Emanuela Lupo
Collaboratrice

copiato

MAIL PEC
CONTATTI:
  • emanuela.lupo@polisavvocati.com
  • emanuela.lupo@pec.polisavvocati.com

Aree di attività

Polis Avvocati offre consulenza ed assistenza in ogni ambito del diritto amministrativo ed assiste cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni nei procedimenti dinanzi all’Autorità Giudiziaria Amministrativa (TAR, Consiglio di Stato e Corte dei Conti) ed in quelli di competenza delle Autorità Amministrative indipendenti.

I professionisti che compongono il nostro Team hanno maturato particolari competenze in materia di appalti pubblici, edilizia, urbanistica, energie rinnovabili, sanità, commercio, telecomunicazioni e responsabilità contabile.

Formazione ed esperienza

Si è laureata, con lode, in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari nel 2014, discutendo una tesi in Diritto Amministrativo dal titolo “Il contributo della P.A. nella realizzazione delle opere di pubblica utilità”.

Dopo un periodo di formazione presso un importante studio barese specializzato in Diritto Amministrativo, nel 2018 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

Si occupa di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento al settore delle procedure di affidamento di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, nell’ambito del quale fornisce assistenza giudiziale e stragiudiziale, svolgendo altresì attività di formazione e consulenza in favore di Enti pubblici ed imprese private. Si occupa, inoltre, di problematiche attinenti alle materie dell’edilizia, dell’urbanistica e dell’ambiente.

IL GIURAMENTO DELL'AVVOCATO

«Consapevole della dignità della professione forense e della sua funzione sociale, mi impegno ad osservare con lealtà, onore e diligenza i doveri della professione di avvocato per i fini della giustizia ed a tutela dell’assistito nelle forme e secondo i principi del nostro ordinamento»