I Professionisti / Socio Fondatore / Niccolò Alessandro Dello Russo

Titoli

1991: Laurea in Giurisprudenza con lode, Università degli Studi di Bari

1994: Iscrizione all’Albo degli Avvocati di Bari

2007: Iscrizione all’Albo dei Cassazionisti

Niccolò Alessandro Dello Russo
Socio Fondatore

copiato

MAIL PEC
CONTATTI:
  • alessandro.dellorusso@polisavvocati.com
  • alessandro.dellorusso@pec.polisavvocati.com

Aree di attività

Lo Studio assiste persone fisiche, imprese, enti pubblici e privati: non solo la tradizionale difesa tecnica nei giudizi penali, ma una più generale attività di consulenza idonea, grazie alle competenze multidisciplinari dei professionisti coinvolti, a prevenire il rischio di condotte penalmente rilevanti.

A titolo meramente esemplificativo, il nostro Team vanta competenze specialistiche in tutti i settori del diritto penale, come noto in continua espansione: industria e commercio, impresa, procedure concorsuali (penale fallimentare), tributario, bancario e finanziario, Pubblica Amministrazione, urbanistica e ambiente, responsabilità medica e delle strutture sanitarie, illeciti a mezzo stampa o internet, reati dolosi e colposi di pericolo, reati informatici e contro il patrimonio e la persona (omicidio, lesioni personali, stalking).

Polis Avvocati vanta una specifica competenza, frutto dell’esperienza maturata negli anni, in tutto quello che concerne il diritto dell’ambiente: dal settore amministrativo e concessorio alle autorizzazioni ambientali, dal contenzioso alla negoziazione in materia di ambiente ed energia.

Lo Studio è, inoltre, impegnato nel campo delle energie rinnovabili, fornendo assistenza a tutti i soggetti coinvolti nello sviluppo, implementazione e gestione degli impianti di energia da fonte rinnovabile (pubbliche amministrazioni ed enti locali, imprese di sviluppo e di venture capital, consulenti, professionisti, ecc.).

Il Decreto Legislativo n. 231/2001 attribuisce alle persone giuridiche una speciale forma di responsabilità diretta con riferimento a determinate figure di reato, così implicando la possibilità che gli Enti – prima esenti da conseguenze nel caso di reati commessi da parte di amministratori e/o dipendenti – siano sanzionati sul piano operativo e patrimoniale.

Nell’ambito di tale disciplina complessa, in cui sono coinvolte norme di diritto penale, amministrativo e civile, lo Studio offre completa assistenza alle società sia nella difesa in giudizio, sia in ogni attività di prevenzione dei reati-presupposto.

In particolare, i professionisti di Polis Avvocati si occupano della redazione del Modello Organizzativo e di Gestione ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001, e di ogni fase a questa preliminare (tra cui: l’analisi dei rischi in relazione ai reati-presupposto e alle esigenze aziendali, la mappatura delle aree aziendali potenzialmente a rischio (risk assessment), la condivisione della gap analysis e l’individuazione delle incongruenze, con conseguente condivisione dei possibili miglioramenti con il management, nonché dell’attività di formazione in favore degli amministratori e dipendenti delle società, volta alla corretta comprensione ed applicazione del Modello.

Formazione ed esperienza

Si è laureato, con lode, in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari nel 1991, discutendo una tesi in Diritto Penale, sul tema dei reati di pericolo presunto.

Dopo un periodo di formazione presso lo Studio Legale Laforgia, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense ed è iscritto all’Albo degli Avvocati di Bari dal 1994.

Durante la sua carriera ultraventennale ha maturato particolare esperienza nel campo del Diritto Penale, anche nell’interesse di enti pubblici e privati, persone giuridiche e società.

Esercita la propria attività professionale prevalentemente nel settore ambientale, urbanistico, della pubblica amministrazione e infortunistico, anche dinanzi la Corte Europea dei diritti dell’uomo.

Collabora con riviste giuridiche specializzate ed è autore di numerose pubblicazioni.

È membro della Camera penale di Bari e collabora come docente presso la Scuola Forense e le Scuole di specializzazione.

IL GIURAMENTO DELL'AVVOCATO

«Consapevole della dignità della professione forense e della sua funzione sociale, mi impegno ad osservare con lealtà, onore e diligenza i doveri della professione di avvocato per i fini della giustizia ed a tutela dell’assistito nelle forme e secondo i principi del nostro ordinamento»